Enti pubblici

venerdì 09 settembre 2005

Uragano Katrina. Nel DPR CDM 2.9.2005 l’ impegno dell’ Italia in aiuto agli Stati Uniti DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2 settembre 2005

Uragano Katrina. Nel DPR CDM 2.9.2005 limpegno dellItalia in aiuto agli Stati Uniti

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 2 settembre 2005

Dichiarazione dello stato di emergenza a seguito dell’uragano «Katrina» che ha colpito il giorno 29 agosto 2005 la costa occidentale degli Stati Uniti d’America. (GU n. 209 del 8-9-2005)

  IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

  Visto l’art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

  Visto l’art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;

  Visto  il  decreto-legge  7 settembre 2001, n. 343, convertito, con

modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;

  Visto  l’art.  4, comma 2, del decreto-legge 31 maggio 2005, n. 90,

convertito,  con  modificazioni,  dalla legge 26 luglio 2005, n. 152,

nel  quale si dispone che agli interventi all’estero del Dipartimento

della  protezione civile si applicano le disposizioni di cui all’art.

5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

  Considerato  che  il giorno 29 agosto 2005 un violentissimo uragano

denominato  «Katrina» ha interessato la costa occidentale degli Stati

Uniti  d’America  ed  in  particolare  la  citta’  di  New Orleans in

Louisiana,  determinando  la  morte  di centinaia di persone, nonche’

inondazioni,   gravissimi   danni   alle  strutture  ed  interruzioni

nell’erogazione  dell’acqua,  dell’energia  elettrica  e  dei servizi

pubblici essenziali;

  Ravvisata,  quindi,  la  necessita’ di assicurare il concorso dello

Stato  italiano  nell’adozione  di  tutte  le iniziative di carattere

straordinario  ed urgente per il necessario soccorso alle popolazioni

colpite dal predetto uragano;

  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella

riunione del 2 settembre 2005;

  Su proposta del capo del Dipartimento della protezione civile della

Presidenza del Consiglio dei Ministri;

                              Decreta:

  In considerazione di quanto in premessa, ai sensi e per gli effetti

di  quanto disposto dall’art. 4, comma 2, del decreto-legge 31 maggio

2005,  n.  90,  convertito,  con modificazioni, dalla legge 26 luglio

2005,  n.  152,  e’  dichiarato  lo  stato  di  emergenza  a  seguito

dell’uragano  «Katrina»  che  ha  colpito il giorno 29 agosto 2005 la

costa occidentale degli Stati Uniti d’America.

  Il  presente  decreto  verra’  pubblicato  nella Gazzetta Ufficiale

della Repubblica italiana.

    Roma, 2 settembre 2005

                                            Il Presidente: Berlusconi