Lavoro e Previdenza

venerdì 19 marzo 2004

Sviluppo del mezzogiorno. Annunciata una proposta di legge di iniziativa popolare che preveda iniziative a tutela della occupabilità e della formazione. CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE – COMUNICATO

Sviluppo del mezzogiorno. Annunciata una proposta di legge di iniziativa popolare che preveda iniziative a tutela della occupabilità e della formazione

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

COMUNICATO

  Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (GU n. 64 del 17-3-2004)  Ai  sensi  degli  articoli  7 e 48 della legge 25 maggio 1970, n.

352,   si   comunica  che  la  Cancelleria  della  Corte  Suprema  di

Cassazione,  in  data 16 marzo 2004 ha raccolto a verbale e dato atto

della  dichiarazione resa da diciassette cittadini italiani, iscritti

nelle  liste  elettorali del comune di residenza, di voler promuovere

una  proposta  di  legge di iniziativa popolare dal titolo: «Norme in

materia  di  politica attiva del lavoro ed istituzione nelle aree del

Mezzogiorno  di  una  indennita’  di inserimento per i partecipanti a

programmi  pubblici di formazione, di ricerca attiva del lavoro e per

l’occupabilita’ e di una indennita’ per la partecipazione a programmi

pubblici per il completamento dell’obbligo formativo».

    Dichiarano  altresi’  di  eleggere  domicilio presso la Direzione

nazionale  dei  Democratici  di  Sinistra in Roma – via Palermo, 12 -

tel. 06/6711547.