Enti pubblici

mercoledì 04 maggio 2005

Fondo Nazioni Unite a favore delle vittime della tortura. L’ Italia stanzia i fondi per il contributo volontario LEGGE 20 aprile 2005, n.74 GU n. 101 del 3-5-2005)

Fondo Nazioni Unitea favore delle vittime della tortura. LItalia stanzia i fondi per il contributo volontario

LEGGE 20 aprile 2005, n.74  GU n. 101 del 3-5-2005)

Concessione di un contributo volontario a favore del Fondo delle Nazioni Unite per le vittime della tortura.

La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno

approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              Promulga

la seguente legge:

                               Art. 1.

  1. E’ autorizzata la concessione di un contributo volontario annuo,

per  il  quinquennio  2004-2008,  pari  ad euro 120.000, a favore del

Fondo delle Nazioni Unite per le vittime della tortura.

                                 Art. 2.

  1.  All’onere  relativo al contributo di cui articolo 1 si provvede

mediante  corrispondente  riduzione dello stanzionamento iscritto, ai

fini   del  bilancio  triennale  2004-2006,  nell’ambito  dell’unita’

previsionale  di  base di parte corrente «Fondo speciale» dello stato

di  previsione del Ministero dell’economia e delle finanze per l’anno

2004,  allo  scopo parzialmente utilizzando l’accantonamento relativo

al Ministero degli affari esteri.

  2.  Il  Ministro  dell’economia  e  delle finanze e’ autorizzato ad

apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

  La  presente  legge, munita del sigillo dello Stato, sara’ inserita

nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica

italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla

osservare come legge dello Stato.

    Data a Roma, addi’ 20 aprile 2005

                               CIAMPI

                              Berlusconi,  Presidente  del  Consiglio

                              dei Ministri

                              Fini, Ministro degli affari esteri

Visto, il Guardasigilli: Castelli

                              LAVORI PREPARATORI

          Senato della Repubblica (atto n. 5424):

              Presentato  dal Ministro degli affari esteri (Frattini)

          il 7 ottobre 2004.

               Assegnato   alla   commissione   3ª   (Affari   esteri,

          emigrazione),  in sede deliberante, il 29 ottobre 2004, con

          pareri  delle commissioni 1ª, 2ª, 5ª e straordinaria per la

          tutela e la promozione dei diritti umani.

               Esaminato  dalla commissione e approvato il 10 novembre

          2004.

          Camera dei deputati (atto n. 5424):

              Assegnato   alla   III  commissione  (Affari  esteri  e

          comunitari),  in  sede  referente, il 22 novembre 2004, con

          pareri delle commissioni I e V.

              Esaminato  dalla  commissione  in  sede referente il 15

          dicembre 2004; 10 e 16 febbraio 2005.

              Esaminato in aula ed approvato il 6 aprile 2005.