Banca Dati

mercoledì 06 maggio 2020

Essere Studio… Riflessioni, opinioni e suggerimenti per gestire l’attività in periodo di emergenza Covid-19

Pubblichiamo una piccola guida relativa a quelle che pensiamo debbano essere alla luce della normativa in corso, le attività necessarie e sufficienti a garantire l’esercizio dell’attività di studio al riparo da rischi per la salute, per soci, dipendenti, e collaboratori, e da contestazioni da parte degli enti adibiti alla vigilanza ed al controllo.

Contrarre il Covid-19 in ragione dello svolgimento dell’attività lavorativa è considerato quale infortunio sul lavoro con ogni conseguenza del caso in ragione delle disposizione dettate dal D.lgs. 81/08 a tutela della salute dei dipendenti e di quanti entrano, più o meno stabilmente, in contatto con la struttura.

V’è poi il problema non certamente secondario inerente i rapporti con i clienti e con i terzi che entrano in contatto con lo studio.

Le linee guida che pubblichiamo, corredate dai necessari moduli da utilizzarsi, ci paiono valido ausilio anche in relazione a questa tipologia di rapporti certamente fondamentali per l’esercizio in totale sicurezza e serenità della nostra attività.

Scarica la guida

Scarica il modello per l’autocertificazione della temperatura corporea ed assenza sintomi anosmia e ageusia

Scarica il modello per il registro delle attività di sanificazione e pulizia