Enti pubblici

giovedì 01 luglio 2004

Energia elettrica meno cara di sabato, domenica e di notte. Delibera n. 98/04.

Energia elettrica meno cara di sabato, domenica e di notte

Delibera n. 98/04. Adozione di disposizioni in materia di opzioni tariffarie per il secondo semestre dellanno 2004 per la distribuzione dellenergia elettrica su reti con obbligo di connessione di terzi e per la vendita dellenergia elettrica destinata a utenze domestiche in bassa tensione

LAUTORITA PER LENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 23 giugno 2004,

Visti:

la legge 14 novembre 1995, n. 481 [1];

il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 [2];

il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244;

la legge 27 ottobre 2003, n. 290 [3];

Visti:

la deliberazione dellAutorità per lenergia elettrica e il gas (di seguito: lAutorità) 30 maggio 1997, n. 61/97, recante disposizioni generali in materia di svolgimento dei procedimenti per la formazione delle decisioni di competenza dellAutorità;

la deliberazione dellAutorità 19 dicembre 2002, n. 211/02 [4];

la deliberazione dellAutorità 23 dicembre 2003, n. 164/03 [5] (di seguito: deliberazione n. 164/03);

la deliberazione dellAutorità 30 gennaio 2004, n. 5/04 [6], come successivamente modificata (di seguito: deliberazione n. 5/04);

il Testo integrato delle disposizioni dellAutorità [7] per lenergia elettrica e il gas per lerogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dellenergia elettrica Periodo di regolazione 2004-2007 (di seguito: Testo integrato), approvato con deliberazione n. 5/04, come successivamente modificato e integrato;

la deliberazione dellAutorità 4 marzo 2004, n. 23/04 [8];

la deliberazione dellAutorità 15 aprile 2004, n. 58/04 [9] (di seguito: deliberazione n. 58/04);

Considerato che:

in vista della definizione delle nuove regole per il periodo regolatorio 2004 2007, con deliberazione n. 164/03 lAutorità ha prorogato al 31 gennaio 2004 la validità delle opzioni tariffarie approvate per lanno 2003;

ai sensi dellarticolo 2 della deliberazione n. 5/04, per il periodo 1 febbraio 2004 30 giugno 2004, le imprese distributrici che non hanno aderito al regime tariffario semplificato di cui allarticolo 13 del Testo integrato, hanno continuato ad applicare le opzioni tariffarie approvate per lanno 2003;

ai sensi del comma 2.5 della deliberazione n. 5/04, entro il 15 aprile 2004, le imprese distributrici che non hanno aderito al regime tariffario semplificato di cui allarticolo 13 del Testo integrato, dovevano proporre le opzioni tariffarie per il semestre 1 luglio 2004 31 dicembre 2004; e che detto termine è stato prorogato al 30 aprile 2004 con deliberazione n. 58/04;

ai sensi del comma 4.3 del Testo integrato, lAutorità verifica la compatibilità delle opzioni tariffarie proposte con i criteri generali e specifici di cui alla parte II del Testo integrato;

Considerato che:

121 imprese distributrici hanno aderito al regime semplificato di cui allarticolo 13 del Testo integrato;

52 imprese distributrici hanno proposto allAutorità opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione dellenergia elettrica ai fini della verifica di cui al comma 4.3 del medesimo Testo integrato;

18 imprese distributrici hanno proposto allAutorità opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione dellenergia elettrica ai fini della verifica di cui al citato comma 4.3 del Testo integrato;

11 imprese distributrici hanno proposto allAutorità opzioni tariffarie ulteriori per la vendita dellenergia elettrica a clienti del mercato vincolato con contratti per lutenza domestica in bassa tensione, ai fini della verifica di cui al citato comma 4.3 del Testo integrato (di seguito: opzioni ulteriori domestiche);

Considerato che:

in linea con le sollecitazioni dellAutorità, le proposte di opzioni tariffarie presentate delle imprese distributrici per il secondo semestre dellanno 2004 estendono ad un numero crescente di clienti domestici la possibilità di scegliere opzioni tariffarie che prevedono una differenziazione su fasce orarie del prezzo dellenergia elettrica consentendo in tal modo una gestione più economica ed efficiente della fornitura di energia elettrica;

le proposte di cui al precedente alinea rappresentano comunque una fase sperimentale;

i clienti domestici che potranno effettivamente giovarsi di tale offerta rappresentano un numero limitato della clientela domestica; e che, allinterno di questo numero, solo quegli utenti con consumo elevato potrebbero essere interessati a scegliere detta offerta;

pur non sussistendo elementi per rifiutare lapprovazione alle proposte di opzioni domestiche sopra richiamate, lAutorità valuta tali proposte ancora non adeguate alle esigenze di incentivazione ad un uso più efficiente del servizio elettrico da parte dei clienti finali;

alla luce di quanto sopra, lAutorità intende inviare una raccomandazione alle imprese distributrici affinché, in occasione della presentazione delle proposte allAutorità delle opzioni tariffarie per lanno 2005, sia ampliata lofferta di “opzioni ulteriori” domestiche che prevedano un aumento dei casi di applicabilità ed una differenziazione su fasce orarie e su base settimanale del prezzo dellenergia elettrica, finalizzata, tra laltro, ad incentivare lo spostamento dei consumi elettrici nelle giornate di sabato e domenica, fermo restando lobiettivo di garantire la semplicità e la comprensibilità delle tariffe proposte;

Considerato che ai fini della verifica di conformità delle proposte di opzioni tariffarie ai criteri di cui alla parte II del Testo integrato, non sono rilevanti gli elementi diversi da quelli tariffari, quali i contributi di allacciamento o ogni altra condizione contrattuale della fornitura e della qualità del servizio;

Ritenuto di approvare le proposte di opzioni tariffarie per il secondo semestre 2004, avanzate dalle imprese distributrici e risultate conformi ai criteri generali e specifici di cui alla parte II del Testo integrato

DELIBERA

Articolo 1

Definizioni

1.1 Ai fini della presente deliberazione si applicano le definizioni contenute nellarticolo 1 dellAllegato A alla deliberazione dellAutorità per lenergia elettrica e il gas 30 gennaio 2004, n. 5/04 e successive modificazioni, integrate come segue:

Testo integrato è il Testo integrato delle disposizioni dellAutorità per lenergia elettrica e il gas per lerogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dellenergia elettrica Periodo di regolazione 2004- 2007, approvato con deliberazione dellAutorità n. 5/04 e successive modificazioni;

opzioni tariffarie base sono le opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione dellenergia elettrica, di cui al comma 7.1 del Testo integrato [10];

opzioni tariffarie speciali sono le opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione dellenergia elettrica, di cui al comma 7.2 del Testo integrato [11];

opzioni tariffarie ulteriori domestiche sono le opzioni tariffarie ulteriori per la vendita dellenergia elettrica ai clienti del mercato vincolato con contratti per utenza domestica in bassa tensione, di cui al comma 25.1 del Testo integrato [12].

Articolo 2

Verifica delle proposte di opzioni tariffarie base per il periodo 1 luglio -31 dicembre 2004

2.1 Le opzioni tariffarie base per il secondo semestre dellanno 2004 proposte dagli esercenti di cui alla tabella 1 allegata alla presente deliberazione e riportate nella medesima tabella, sono approvate in quanto conformi ai criteri di cui alla parte II del Testo integrato.

Articolo 3

Verifica delle proposte di opzioni tariffarie speciali per il periodo 1 luglio -31 dicembre 2004

3.1 Le opzioni tariffarie speciali per il secondo semestre dellanno 2004 proposte dagli esercenti di cui alla tabella 2 allegata alla presente deliberazione e riportate nella medesima tabella, sono approvate in quanto conformi ai criteri di cui alla parte II del Testo integrato.

Articolo 4

Verifica delle proposte di opzioni tariffarie ulteriori domestiche per il periodo 1 luglio -31 dicembre 2004

4.1 Le opzioni tariffarie ulteriori domestiche proposte dagli esercenti di cui alla tabella 3 allegata alla presente deliberazione e riportate nella medesima tabella, sono approvate in quanto conformi ai criteri di cui alla parte II del Testo integrato.

Di pubblicare la presente deliberazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e nel sito internet dellAutorità (www.autorita.energia.it), affinché entri in vigore alla data della pubblicazione.

Tabella 1 – Opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione approvate Codice Esercente

  Esercente

  Località

  Provincia

  Codice identificativo opzione

E000

  Enel Distribuzione S.p.A.

  Roma

  RM

  A1

B1

B2

B3

B4

M1

M2

M3

M4

E003

  Azienda Elettrica Comunale – Andalo

  Andalo

  TN

  1A01B

  1I01B

  1I02B

2A01B

2A02B

2I01B

  2I02B

  E005

  Cooperativa Agricola Forza e Luce S.r.l.

  Aosta

  AO

  B1

  B2

  B4

  M2

  M3

  M4

  E016

  Consorzio Elettrico Industriale di Stenico s.c.a r.l.

  Bleggio Inferiore

  TN

  1A01B 2004

  1I01B 2004

1I02B 2004

  2A01B 2004

2I01B 2004

2I02B 2004

E018

  Azienda Energetica S.p.A.

  Bolzano

  BZ

  AMB

BB1

  BB2

IBB

IMB

  E021

  ASMEA S.p.A.

  Brescia

  BS

  OBT_AAT

  OBT_AUBT

  OBT_AUMT

  OBT_IPBT

  OBT_IPMT

  E022

  ASM Bressanone S.p.A.

  Bressanone

  BZ

  AUBT

AUMT

IPBT

IPMT

  E023

  Azienda Pubbliservizi Brunico

  Brunico

  BZ

  BT2

  BT3

  MT1

  MT2

  E032

  S.I.P.P.I.C. S.p.A.

  Napoli

  NA

  1003

  1004

1005

  1006

  1007

  1008

  E039

  Comune di Cefalu

  Cefalù

  PA

  BTIP

BTUD

  E040

  SIEC Coop. a r.l.

  Chiavenna

  SO

  TBT1.1

  TBT1.2

  TBT2.1

TBT2.2

  TBT3.1

  TMT1.1

  TMT1.2

  TMT2.1

  E047

  AEM Cremona S.p.A.

  Cremona

  CR

  ATb

BTb

  IPBT

  IPMT

  MTb

  E051

  Consorzio Idroelettrico Edolo Mu

  Edolo

  BS

  OBT_AUBT

  OBT_IPBT

  E055

  ACSM S.p.A.

  Fiera di Primiero

  TN

  BT1

  BT2

  IP1

  IP2

MT1

  E062

  IRIS-Isontina Reti Integrate e Servizi S.p.A .

  Gorizia

  GO

  AT1

  BT1

BT2

  ILL BT

  ILL MT

  MT1

  E065

  Hera S.p.A.

  Bologna

  BO

  OTB1

OTB2

OTB3

  OTB4

  OTB5

  E075

  Soc. Elettrica Liparese S.n.c.

  Lipari

  ME

  DIVBTI04

DIVBTN04

  DIVMTI04

  DIVMTN04

PUBBTN04

  PUBMTN04

E079

  Comune Magliano di Tenna

  Magliano di Tenna

  AP

  B01

  B02

  B03

  I01

I02

  M01

  E083

  A.I.R. – Az. Intercomunale Rotaliana S.p.A.

  Mezzolombardo

  TN

  BT 1

  BT 2

  IP 1 BT

  IP 1 MT

MT 1

  E084

  AEM Milano S.p.A.

  Milano

  MI

  AT1

  BT1

  BT2

  IP1

  IP2

  MT1

  MT2

  MT3

  E085

  META S.p.A.

  Modena

  MO

  BT1

  BTS

  IP BT

  IP MT

  MT1

  MT2

  MTS

  E091

  Societa Elettrica in Morbegno

  Morbegno

  SO

  TBT 1.2

  TBT 2.1

  TBT 2.2

TBT1.1

TMT 1.2

  TMT 2.1

  TMT1.1

  E096

  S.N.I.E. S.p.A.

  Nola

  NA

  BA104

  BPI04

  MA104

MPI04

  E108

  S.MED.E. Pantelleria S.p.A.

  Palermo

  PA

  100

  200

  300

400

  E113

  SECAB Soc. Coop. a r.l.

  Paluzza

  UD

  BT1

  BT2

BT3

  MT1

  MT2

  MT3

  E115

  AMPS S.p.A.

  Parma

  PR

  BTA-BA

  BTA-BT

  BTI-B1

  MTA-BA

  MTA-BT

  MTI-B1

  E130

  Alto Garda Servizi S.p.A.

  Riva del Garda

  TN

  BT01

  BT02

  BT03

  BT04

  IP01

  IP02

  MT01

  MT02

  MT03

  E133

  Trentino Servizi

  Rovereto

  TN

  AT 1

  BT 1

  BT 2

  IP 1 BT

  IP 1 MT

  MT 1

  E146

  A.S.SE.M. S.p.A.

  San Severino Marche

  MC

  IP.BT

  IP.MT

  STR. BT.

UD.BT.

UD.MT

  E147

  AMAIE S.p.A.

  Sanremo

  IM

  BT-AU

  BT-BO

  BT-DI

  BT-IP

  MT-AU

  MT-DI

  MT-IP

  MT-MO

  E150

  ACEA Distribuzione S.p.A.

  Roma

  RM

  AT1

  BT1

  BT2

  BT3

  MT1

  MT2

  MT3

  MT4

  E153

  AMIAS Servizi Srl

  Selvino

  BG

  T10

  T20

  T30

  T40

  E154

  AEB Distribuzione SpA

  Seregno

  MI

  AT04

  BT04

  BT4S

  BTIP

MT04

  MT4S

  MTIP

  E157

  ASM Sondrio S.p.A.

  Sondrio

  SO

  BT1

  BT2

  MT1

  MT2

MT3

E158

  Soresina Reti e Impianti S.p.A.

  Soresina

  CR

  BT01

  BTIP

  MT01

  MTIP

  E161

  Idroelettrica Valcanale

  Tarivisio

  UD

  A1

  B1

  B2

  B3

  IP 1

  IP-MT

M1

M2

E165

  ASM Terni S.p.A.

  Terni

  TR

  BT1

  BT2A

  BT2B

  BT3

  BT4A

  BT4B

  MT1

  MT2

  MT3

  MT4

MT5

  E170

  A.S.S.M. S.p.A. – Tolentino

  Tolentino

  MC

  B01

  B03

  B04

  B05

  B10

  I01

  I02

  I50

  M01

  M03

  M10

  E171

  AEM Torino Distribuzione S.p.A

  Torino

  TO

  AT-AAT1

BT1

  BT2

BTILLUM1

  MT1

  MT2

  MT3

  MTILLUM1

E172

  AMET S.p.A.

  Trani

  BA

  B1E5

  BT03

BT06

  BT10

  BT15

  BT30

  BTDG

  MTFG

  MTM1

  P001

PMT1

  E174

  AC.E.GA.S S.p.A.

  Trieste

  TS

  A1

  B1

  M1

  P1

  P2

  E194

  A.T.En.A.

  Vercelli

  VC

  TIP

  TIP MT

  TV2AT

TV2MT

TVBT

  E195

  Comune di Vermiglio – A.E.C.

  Vermiglio

  TN

  BT

  IP

  MT

  PM

E196

  AGSM Verona

  Verona

  VR

  ATAU

  BTAU

  BTIP

  MTAU

  MTIP

  E198

  AIM Vicenza SpA

  Vicenza

  VI

  B/AT-01

  B/BT-AU01

  B/BT-AU02

  B/BT-IP01

  B/BT-IP02

  B/MT-AU01

  B/MT-IP01

  B/MT-IP02

  E200

  AEM Tirano SpA – Azienda Elettrica Municipale

  Tirano

  SO

  TBT1.1

  TBT1.2

  TBT2.1

TBT2.2

  TMT1.1

  TMT1.2

  TMT2.1

  E202

  A.S.M. Voghera S.p.A.

  Voghera

  PV

  IP BT

IP MT

  UD BT1

  UD BT2

  UD MT1

  UD MT2

  E204

  Odoardo Zecca s.r.l.

  Ortona

  CH

  101/04

  161/04

  510/04

560/04

  590/04

  E214

  Deval

  Aosta

  AO

  A1

  B1

  B2

  B4

M2

  M3

  M4

  E216

  Camuna Energia srl

  Cedegolo

  BS

  OBT_AUBT

  OBT_IPBT

  OBT_IPMT

OBT_AUMT

  E219

  ASTEA S.p.A.

  Recanati

  MC

  TB1

  TB2

  TBI

  TM1

  TM2

  TMI

  E220

  STET S.p.A. – Servizi Territoriali Est Trentino

  Pergine Valsugana

  TN

  BASE BT AU

  BASE BT IP

  BASE MT AU

  BASE MT IP

  Tabella 2 – Opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione approvate Codice Esercente

  Esercente

  Localita

  Provincia

  Codice identificativo opzione

  E000

  Enel Distribuzione S.p.A.

  Roma

  RM

  SA1

  SA2

SA3

  SB1

SB2

  SB3

  SB4

SB5

SM1

SM2

  SM3

  SM4

  E018

  Azienda Energetica S.p.A.

  Bolzano

  BZ

  AMD

  AMS

  BSD

  BSS

  CP1

  E021

  ASMEA S.p.A.

  Brescia

  BS

  OST1_AUBT

  OST1_AUMT

  OST2_AUBT

E022 ASM Bressanone S.p.A.

  Bressanone

  BZ

  CNBT

  E062

  IRIS-Isontina Reti Integrate e Servizi SpA

  Gorizia

  GO

  BIO BT

DP BT

  DP MT

  E065

  Hera S.p.A.

  Bologna

  BO

  OTS1

  OTS2

  OTS3

  OTS4

  E083

  A.I.R. – Az. Intercomunale Rotaliana S.p.A.

  Mezzolombardo

  TN

  BT 3

MT 2

  MT 3

  MT 4

  E084

  AEM Milano S.p.A.

  Milano

  MI

  SP-AU1

  SP-AU2

  E133

  Trentino Servizi

  Rovereto

  TN

  BT 3

  MT 2

  MT 3

  MT 4

  E147

  AMAIE SpA

  Sanremo

  IM

  BT-FF

  E158

  Soresina Reti e Impianti S.p.A.

  Soresina

  CR

  BT2S

  E171

  AEM Torino Distribuzione S.p.A

  Torino

  TO

  BTSPEC1

  E172

  AMET S.p.A.

  Trani

  BA

  BTPV

  LX01

  BB25

  PVM1

  STM1

  E195

  Comune di Vermiglio – A.E.C.

  Vermiglio

  TN

  BR

  E198

  AIM Vicenza S.p.A.

  Vicenza

  VI

  S/BT-AU01

  S/MT-AU01

  S/MT-AU02

  E214

  Deval

  Aosta

  AO

  SB1

  SB3

  SM1

  SM2

  E219

  ASTEA S.p.A.

  Recanati

  MC

  TBS1

  TBS2

  TMS

  E220

  STET S.p.A. – Servizi Territoriali Est Trentino

  Pergine Valsugana

  TN

  SPECIALE BT AU

  SPECIALE BT AU1

  Tabella 3 – Opzioni tariffarie ulteriori domestiche approvate Codice Esercente

  Esercente

  Località

  Provincia

  Codice identificativo opzione

  E000

  Enel Distribuzione S.p.A.

  Roma

  RM

  UD4

  UD6

  E021

  ASMEA S.p.A.

  Brescia

  BS

  OUV1_DOM

  OUV2_DOM

  OUV3_DOM

  OUV4_DOM

  E047

  AEM Cremona S.p.A.

  Cremona

  CR

  otu 4.5

  E055

  ACSM S.p.A.

  Fiera di Primiero

  TN

  DOVEN

E084

  AEM Milano S.p.A.

  Milano

  MI

  SP-UD1

  SP-UD2

E171

  AEM Torino Distribuzione S.p.A

  Torino

  TO

  DOMULTC1

  DOMULTC2

  DOMULTC3

  DOMULTC4

  DOMULTC5

  E194

  A.T.En.A.

  Vercelli

  VC

  UD 4,5

  E196

  AGSM Verona

  Verona

  VR

  UDBI

  E198

  AIM Vicenza S.p.A.

  Vicenza

  VI

  D3-BIO

  E214

  Deval

  Aosta

  AO

  UD5

  E216

  Camuna Energia srl

  Cedegolo

  BS

  OUV1_DOM