Lavoro e Previdenza

lunedì 15 marzo 2004

Annunciata un proposta di legge di iniziativa popolare per contrastare il fenomeno del mobbing. SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE – COMUNICATO

Annunciata un proposta di legge di iniziativa popolare per contrastare il fenomeno del mobbing

                              CORTE SUPREMA DI CAS SAZIONE 

                                                 COMUNICATO 

Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (GU n. 61 del 13-3-2004) 

Ai  sensi  degli  articoli 7  e 48 della legge 25 maggio 1970, n.

352,   si   annuncia  che  la  Cancelleria  della  Corte  suprema  di

Cassazione,  in  data 12 marzo 2004 ha raccolto a verbale e dato atto

della  dichiarazione  resa  da quattordici cittadini italiani, previo

deposito  dei  certificati  di  iscrizione nelle liste elettorali del

comune  di  residenza,  di  voler promuovere una proposta di legge di

iniziativa   popolare  dal  titolo:  «Disposizioni  per  prevenire  e

contrastare il fenomeno del “mobbing” nei luoghi di lavoro.».

    Dichiarano  di eleggere domicilio presso il sig. Claudio Bucci in

via Francesco Caracciolo, 2, Roma – 00167 – tel. 06/45425109.