Civile

lunedì 12 luglio 2004

Accesso agevolato ad Internet per i disabili. Se ne è occupato il Consiglio dei Ministri del 9.7.2004

Accesso agevolato ad Internet per i disabili. Se ne è occupato il Consiglio dei Ministri del 9.7.2004

Consiglio dei Ministri 9 luglio 2004, n.163 Comunicato.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica:

il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, alle ore 13,10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Silvio Berlusconi.

Segretario, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza, Gianni Letta.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta del Presidente del Consiglio e Ministro ad interim per leconomia e le finanze, Berlusconi, un decreto-legge per rendere immediatamente operativo il pacchetto di misure correttive di finanza pubblica concordate con la Unione Europea.

Il decreto-legge incide in senso riduttivo sulle spese dei Ministeri per complessivi 2,85 miliardi di euro; sulle spese per missioni, consulenze e di rappresentanza delle Amministrazioni pubbliche per 100 milioni di euro; sui trasferimenti alle imprese, pubbliche e private per 1,35 miliardi di euro; dal lato delle entrate, si incide sul settore delle assicurazioni, delle banche e degli enti non commerciali, per complessivi 1,3 miliardi di euro.

Il totale delle misure corrisponde, in termine di minore indebitamento netto delle pubbliche amministrazioni, allimporto di 5,5 miliardi di euro. A tali interventi sono da aggiungere ulteriori risparmi per 2 miliardi di euro generati attraverso misure amministrative, ovvero azioni discrezionali possibili a legislazione vigente.

Con lo stesso decreto, così come previsto dalla Legge Finanziaria, vengono anche introdotte norme per agevolare la costituzione di fondi di investimento per immobili di uso governativo.

Infine, alla luce della sentenza della Corte Costituzionale in materia di illeciti edilizi, il provvedimento rinvia al 10 dicembre 2004 la data ultima per presentare la domanda di sanatoria.

Il Consiglio ha poi approvato i seguenti provvedimenti:

su proposta del Presidente Berlusconi e del Ministro per la funzione pubblica, Mazzella:

- un decreto presidenziale per lapprovazione dellelenco delle rilevazioni statistiche (ricomprese nel Programma statistico nazionale 2004-2006) che comportano lobbligo di risposta per i soggetti privati;

su proposta del Presidente del Consiglio e, ad interim, Ministro delleconomia e delle finanze, Berlusconi:

- un regolamento che posticipa in via definitiva al 6 settembre di ogni anno lattuale termine (20 agosto) per la presentazione degli elenchi relativi alle cessioni ed agli acquisti intracomunitari di beni effettuati nel mese di luglio. Liniziativa consentirà di superare ricorrenti problemi di ordine organizzativo, connessi al particolare periodo feriale, più volte rappresentati da Associazioni di imprese;

su proposta del Ministro per linnovazione e le tecnologie, Stanca:

- uno schema di regolamento di attuazione della legge n.4 del 2004, per favorire laccesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici. Il provvedimento è finalizzato ad evitare che le nuove tecnologie determinino forme di emarginazione, nonché a promuovere luso delle stesse come fattore abilitante e di superamento delle disabilità e delle esclusioni, oltre che di miglioramento della qualità della vita. Sui contenuti del testo sono state consultate le Associazioni delle persone disabili maggiormente rappresentative, nonché quelle di sviluppatori competenti in materia di accessibilità e di produttori di hardware e software. Sullo schema saranno ora acquisiti i prescritti pareri istituzionali;

su proposta del Ministro degli affari esteri, Frattini:

- quattro disegni di legge per la ratifica e lesecuzione di altrettanti Accordi internazionali sottoscritti con lUngheria (ricerca scientifica e sviluppo tecnologico), la Bosnia Erzegovina (autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci), il Kuwait e lAlgeria (settore difesa), questi ultimi due con la coproponenza del Ministro Martino;

su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Lunardi:

- un regolamento finalizzato a disciplinare limpiego dei soggetti abilitati a svolgere la scorta tecnica per trasporti eccezionali (dipendenti da imprese di trasporto e da quelle che erogano professionalmente tali servizi) ai quali sono attribuiti poteri sostanzialmente analoghi a quelli degli organi di Polizia stradale per quanto concerne la regolazione del traffico. Liniziativa consentirà di destinare più unità della Polizia ai compiti prioritari di controllo e vigilanza stradale, soprattutto nei periodi di maggiore traffico.

Il Consiglio ha inoltre approvato in via definitiva (a seguito dei pareri resi dai competenti Organi) i seguenti ulteriori provvedimenti:

- un decreto legislativo che provvede al recepimento della direttiva 2001/24/CE in materia di risanamento e liquidazione degli enti creditizi, nonché ad operare un opportuno coordinamento con i testi unici bancario e finanziario e le disposizioni relative alla responsabilità delle persone giuridiche e delle società. Tra le novità introdotte si segnalano in particolare:

1) lobbligo di informare le autorità di vigilanza degli Stati comunitari che ospitano banche italiane sullapertura delle procedure di rigore nei confronti delle stesse;

2) lobbligo di comunicare alla Banca dItalia e, con riguardo ai servizi di investimento, alla CONSOB, liscrizione nel registro delle notizie di reato da parte del Pubblico ministero di un illecito amministrativo a carico di una banca;

3) assicurare le preminenti finalità di salvaguardia della stabilità del sistema bancario e finanziario e di tutela dei diritti dei depositanti e degli investitori;

- due regolamenti che, in attuazione della legge Bossi-Fini, provvedono rispettivamente:

1) ad innovare le procedure per laccoglienza degli stranieri richiedenti lo status di rifugiato, nonché quelle per la trattazione delle relative istanze presentate ai fini del conseguente riconoscimento ed alla cui ricezione sono abilitati sia gli Uffici di frontiera sia la Questura. Vengono altresì stabiliti i compiti delle Commissioni terrritoriali, della Commissione nazionale e gli adempimenti di competenza del Questore relativi al trattenimento obbligatorio o facoltativo del soggetto richiedente. E prevista inoltre listituzione di sette centri di identificazione in altrettante province individuate con decreto del Ministro dellinterno, la cui gestione è affidata alle rispettive Prefetture. Ulteriori disposizioni riguardano lassistenza sanitaria e lattivazione di servizi di sostegno per i richiedenti asilo, nonché le procedure per le audizioni dei medesimi;

2) a razionalizzare lutilizzo dei sistemi informativi delle Amministrazioni pubbliche in materia di trattamento dei dati sullimmigrazione, assicurando in particolare linterconessione fra gli archivi automatizzati già realizzati o in via di realizzazione. Linterscambio telematico dei dati e delle informazioni fra le diverse Amministrazioni consentirà di conseguire tempi ottimali ed economie nella gestione amministrativa delle istanze presentate.

Previa relazione del Ministro Mazzella, il Consiglio ha espresso avviso favorevole in ordine allipotesi di accordo quadro per la definizione delle otto autonome aree di contrattazione della dirigenza pubblica.

Il Consiglio ha poi prorogato gli stati di emergenza relativi, rispettivamente, al ripristino della sede della regione Lombardia ed agli eventi alluvionali verificatisi negli ultimi anni nella regione Campania, al fine di consentire il completamento degli interventi in atto.

Il Consiglio ha adottato le seguenti deliberazioni:

su proposta del Ministro della difesa:

- nomina dei generali di Squadra aerea Giampiero GARGINI e Giulio MAININI, rispettivamente, a Comandante operativo delle Forze aeree ed a Comandante della Squadra aerea:

su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali:

- nomina del dott. Luigi SCIMIA a Presidente della Commissione di vigilanza sui fondi pensione (COVIP).

Il Consiglio, infine, su proposta del Ministro per gli affari regionali, La Loggia, ha esaminato talune leggi regionali a norma dellart.127 della Costituzione.

La seduta ha avuto termine alle ore 14,35.

Provvedimenti.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI : Proroga dello stato di emergenza nella città di Milano per gli ingenti danni alla sede della regione Lombardia.

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Proroga degli stati di emergenza nel territorio della regione Campania, in relazione agli eventi alluvionali ed ai dissesti idrogeologici.

DECRETO LEGISLATIVO: Attuazione della direttiva 2001/24/CE in materia di risanamento e liquidazione degli enti creditizi.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Elenco delle rilevazioni statistiche, rientranti nel Programma statistico nazionale 2004-2006, che comportano l’obbligo di risposta per i soggetti privati, a norma dell’articolo 7 del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento recante modifiche all’articolo 16 del DPR 16 dicembre 1992, n.495, concernente servizi di scorta per trasporti eccezionali

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento relativo alle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento per la razionalizzazione e l’interconnessione delle comunicazioni tra Amministrazioni pubbliche in materia di immigrazione.

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo quadro tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica di Ungheria nel settore della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico, fatto a Roma il 21 maggio 2003.

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Consiglio dei Ministri della Bosnia Erzegovina sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci, firmato a Sarajevo il 28 aprile 2003.

DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione del Memorandum d’intesa tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo dello Stato del Kuwait sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma l’11 dicembre 2003.

Provvedimenti DISEGNO DI LEGGE: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo di cooperazione nel settore della difesa tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica algerina democratica e popolare, fatto a Roma il 15 maggio 2003

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento per la rideterminazione del termine di presentazione degli elenchi riepilogativi delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni effettuati nel mese di luglio.

DECRETO-LEGGE: Interventi urgenti per il contenimento della spesa pubblica.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento di attuazione della legge 9 gennaio 2004, n. 4, per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici. ESAME PRELIMINARE